Libro di Francesco Pinto - Francesco Pinto

FRANCESCO PINTO
Vai ai contenuti
L’OPERA DI ANTONIO CURRI PER L’ULTIMA DIMORA
cronistoria di un monumento
di Francesco Pinto
presso la Sala Consiliare Gianpiero De Santis ad Alberobello (Ba)

sono intervenuti
Francesco De Carlo, sindaco
Carmelo Gallo, preside, coordinatore dell'incontro
Cosmo Laera, docente di fotografia, Accademia di Belle Arti di Brera
Giuseppe Palmisano, responsabile locale Presidi del Libro
Nicola Redavid, editore AGA
Giuseppe Tauro, avvocato, promotore del comitato per l’attuazione
del Project Financing per i lavori del cimitero comunale
Francesco Pinto, autore

Fotografare il passato per apprezzare meglio il presente. In queste parole si potrebbe condensare il pensiero dell'Autore, fotoamatore e presidente del Photoclub Alberobello. Francesco, con questo volume, ha voluto porre l’attenzione sulle bellezze del cimitero di Alberobello, ricco di richiami allo stile neoegizio, opera incompiuta di Antonio Curri, architetto del luogo, benvoluto da Crispi, stimato da D’Annunzio, dal napoletano Eduardo Scarpetta, da Saverio La Sorsa, che lo ritenne il più grande architetto pugliese del sec. XIX e dall’aristocrazia napoletana. Sua la progettazione della Galleria di Napoli e la partecipazione, con encomio delle commissioni, delle progettazioni dell’Aula di Montecitorio e dell’Altare della Patria.

F.to 21×21 cm, 198 pagine, prima e quarta di copertina a colori, 04 illustrazioni a colori, 50 scatti in b/n in chiave alta con stampa in bicromia
con corpose didascalie e 17 in appendice, AGA Editrice Alberobello, edizione in ITA, € 18,00, ISBN 978-88-9355-263-9. Testo patrocinato dalla FIAF.
© powered by Francesco Pinto
Torna ai contenuti